OLIO di semi di LINO riduce il livello di colesterolo. Che proprietà hanno l’olio di semi di lino?

I semi di lino olio di semi di lino. I semi di lino semi di lino, era già noto in tempi antichi. Sono stati utilizzati dai Greci e dai romani. Il padre della medicina ippocrate consigliato il suo utilizzo nella addominale dolore e l’infiammazione delle mucose. Vale la pena di arricchire la vostra dieta, prodotto, sano di lino olio di semi di lino.  Olio di semi di lino ondeggia al freddo dei semi di lino, che è a dire, i semi di lino. Mahatma gandhi ha osservato: “ovunque, in cui il seme di lino è quello di mangiare abbastanza regolarmente, e persone non godono di una salute migliore.” Le ultime ricerche confermano il pieno valore della salute di semi di lino. Il più importante dei suoi vantaggi è che il contenuto di “ok”. Il 45% di grassi, composto in prevalenza di acidi grassi insaturi omega-3 e omega-6. Utilizzando acidi grassi nel nostro corpo si verifica una diminuzione del livello del colesterolo ldl (il colesterolo “cattivo”, allo stesso tempo, l’aumento del rapporto di colesterolo “buono” HDL. La modifica di queste proporzioni, si riduce notevolmente il rischio di malattie legate al sistema cardiovascolare.

Olio di semi di lino: gli acidi grassi polinsaturiOLIO DI SEMI DI LINO: GLI ACIDI GRASSI POLINSATURI

Il ricco contenuto di acidi grassi polinsaturi, l’olio di semi di lino ha un significato importante. Il nostro corpo non è in grado di produrre deve essere presentata insieme con il pasto. Sono necessarie per il normale trasporto dei lipidi nel sangue, in particolare del colesterolo. Ridotto allo stesso tempo, il livello totale. Positivo soprattutto nel metabolismo delle hdl influenzare gli acidi grassi della famiglia omega-3. Causa l’aumento del livello di sottospecie HDL2, che è riconosciuto dai ricercatori del più grande alleato nella lotta contro l’aterosclerosi.

Gli acidi grassi polinsaturi sono anche il principale materiale da costruzione per le membrane di tutte le cellule del nostro corpo, e in aggiunta, sono coinvolte nella promozione di numerosi processi di vita. Sono utilizzati per la sintesi di sostanze biologicamente attive, che regolano la pressione del sangue, il funzionamento del sistema cardiovascolare, così come il sistema nervoso centrale e periferico.

Gli acidi grassi insaturi sono anche di grande importanza per il corretto funzionamento dell’apparato digerente, l’apparato respiratorio, così come i reni e gli organi sessuali. La sua carenza può portare ad alterazioni della funzione di molti organi interni e aumentare la suscettibilità alle infezioni e alterazioni della pelle, come ad esempio: la desquamazione, macchie di colore o di eccesso di secchezza. La mancanza di una sufficiente quantità di acidi grassi insaturi può portare all’infertilità.

Olio di semi di lino: vitamina EOLIO DI SEMI DI LINO: VITAMINA E

Nel ciclo di asciugatura oli troviamo una grande quantità di vitamina E, noto in città come la vitamina della giovinezza. Le conseguenze della loro azione sulla pelle e la bellezza, sono ampiamente conosciute. Pochi di noi si rendono conto, tuttavia, segnalare che la vitamina E riduce il rischio di malattie cardiovascolari, riduce la deposizione di placche aterosclerotiche, e provoca anche una riduzione dei livelli di colesterolo nel sangue.

Lo studio, condotto su 8 anni negli stati uniti, nel gruppo di più di 120 mila euro. nelle persone sane, hanno dimostrato che un’elevata assunzione di vitamina E non meno di 2 anni, porta l’effetto in termini di riduzione del rischio di malattia coronarica fino al 40%.

Come applicare l’olio di lino?

COME APPLICARE L'OLIO DI LINO?La ricchezza di sostanze nutritive contenute negli oli essiccanti, che lo rende al di fuori della sua tradizione culinaria di destinazione è un farmaco di applicazioni molto ampia per la salute. Contribuisce alla prevenzione e al trattamento delle malattie cardiovascolari e di alta pressione sanguigna, aiuta ulcera gastrica e ulcera duodenale, e le infiammazioni croniche dell’intestino, oltre che rafforza e ristabilisce le mucose della intera lunghezza del tratto gastrointestinale. È un mezzo efficace nella lotta contro gli effetti della stipsi cronica.

Può essere utilizzato anche per uso esterno in malattie della pelle e dei capelli. Accelera la rigenerazione dell’epidermide e del derma, in modo che sia utile per il trattamento di piaghe da decubito, ulcere, e foruncolosi. L’olio di lino, inoltre, migliora la condizione generale del corpo e il benessere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *